Giacomo Caffè

Giacomo Caffè, il bistrot di Palazzo Reale, è un caffè letterario. E ho già detto tutto.

In più ho potuto fare una colazione salata con una brioche farcita col crudo accompagnata dalla miscela Anastasia. Per capirci è la versione femminile dell’Earl Grey targata Kusmi.

Per me i caffè letterari sono posti magici, se poi abbinati a un museo diventano irresistibili.
All’università ho studiato, tra l’altro, museologia. Oltre a essere stato uno degli esami più belli da sostenere mi ha permesso di comprendere a fondo come all’estero il museo non sia associato all’idea di staticità, ma un contenitore di cultura, svago, cibo e shopping. Un luogo multifunzionale, multimediale e dinamico.

Giacomo Caffè guarda proprio alle esperienze internazionali proponendosi come uno spazio dove la cultura si fonde con l’arte del cibo, creando un suggestivo luogo di ritrovo.

Al piano terra il bistrot è aperto per colazioni, pranzi o pause di relax.

Al primo piano invece la sala da the dove è possibile sorseggiare un the delle prestigiose selezioni di Mariages Frerès, sfogliando i cataloghi delle mostre di palazzo Reale degli ultimi 25 anni.


LE COORDINATE

Giacomo Caffè
http://www.giacomocaffe.com/

Dove
Palazzo Reale | MM Duomo

Prezzi
€€€ su €€€€€

Annunci